News

Colora il tuo giardino d’inverno con le piante giuste!

Colora il tuo giardino d’inverno con le piante giuste!

Posted on | Pubblicato in Nel giardino, Notizie, Per il terrazzo, Piante

Durante l’inverno guardi il tuo giardino e lo vedi spoglio e triste?

Se sei convinto che in questa stagione le temperature siano troppo rigide per avere balconi e giardino colorati e profumati, ti sbagli! Per dimostrartelo abbiamo raccolto in questa lista le otto piante più adatte a rallegrare i tuoi spazi esterni anche durante i mesi più freddi dell’anno.

 

1. L’ Erica, i delicati fiori per il giardino invernale

Particolarmente resistente al freddo e dotata di ottima versatilità, l’Erica può essere coltivata sia in vaso sia in giardino. Il genere Erica comprende centinaia di specie ed è possibile trovarne di molteplici colori e dalle conformazioni profondamente diverse tra loro.

Fiorisce in inverno ed i suoi fiori delicati a “tappetino” doneranno al vostro giardino una splendida nota di colore assieme al fogliame verde brillante. Se coltivata in vaso è importante evitare di portarla in casa in quanto non tollera i climi eccessivamente secchi.

Erica Gracilis Fiori

2. Ciclamino, colori shocking per combattere il grigiore!

Comprendente numerose specie, la famiglia del Ciclamino è una delle poche piante a fiorire d’inverno e che ben resiste ai climi freddi. Le due varietà più diffuse del ciclamino sono quella “da vaso” e quella “selvatica” che è possibile piantare nel giardino ed è particolarmente indicata a fare da bordatura ai grandi alberi. Tuttavia, quest’ultima fiorisce in tarda estate ed è meno resistente al freddo.

Di conseguenza è preferibile scegliere la varietà da balcone, la pianta invernale più classica nella penisola italiana. Il Ciclamino resiste molto bene ai primi freddi e presenta una fioritura dai colori sgargianti.
Ogni specie presenta una particolare colorazione nella fioritura, accostarle sfruttando questa loro diversità permette di realizzare un balcone scenografico di sicuro impatto.

ciclamini

3. Solanum Capsicastrum, bacche rosse come le ciliegie

Nonostante questa pianta sia originaria del Brasile, sopporta molto bene le temperature invernali ed è possibile coltivarla nel giardino oppure in prato.
Il Solanum fiorisce in estate e dà alla luce i suoi frutti durante il periodo invernale: magnifiche bacche tondeggianti dal colore rosso acceso particolarmente apprezzate per le decorazioni natalizie. Ma attenzione: per quanto siano belle, queste bacche non sono commestibili.

Solanum Capsicastrum

4. Skimmia Japonica, il “falso pepe”

La Skimmia Japonica è un arbusto di dimensioni medio-piccole, dalla forma compatta e tondeggiante, proveniente dal Giappone. Il fogliame di un bel colore verde intenso si riempe di boccioli alla fine dell’autunno per poi fiorire in tardo inverno. La nota di colore è conferita dalle bacche: per ottenerle è necessario possedere sia la pianta maschio che quella femmina, in quanto in assenza di impollinazione la pianta femmina non produce i frutti. È chiamata volgarmente “falso pepe” proprio per via delle bacche di forma rotonda, caratterizzate da un colore rosso acceso.

Skimmia Fiori

5. Hamamelis, magici fiori spuntano sotto la neve

Originario perlopiù del Nord America, è un arbusto di media grandezza che fiorisce in pieno inverno, colorando il giardino con i suoi spettacolari fiori dal colore giallo intenso.
I fiori dell’Hamamelis sbocciano quando i rami sono ancora privi di foglie, sbucando direttamente dai rami, indipendentemente dalla condizione climatica: ghiaccio e neve per questa pianta non costituiscono un problema. La bellezza di questi fiori permette di ridonare vitalità anche al giardino più spoglio.

hamamelis_small

6. Chimonanthus Praecox, il poetico “Calicanto d’inverno”

Poetico nel nome e per i suoi meravigliosi fiori invernali, il Chimonanthus Praecox è conosciuto comunemente come “Calicanto d’Inverno”.

Come l’Hamamelis, anche il Calicanto fiorisce in pieno inverno ed è una pianta di facile coltivazione che non teme nemmeno i climi più rigidi e le nevicate. L’unicità di questa pianta è data dai fiori molto profumati con petali di colore giallo vivo caratterizzati al loro interno da affascinanti pennellate di colore rosso.

Collocate in prossimità dell’ingresso al giardino o alla propria casa, sapranno accogliere egregiamente chiunque sia di passaggio, grazie alla loro bellezza solare ed al loro indimenticabile profumo.

Calicanto_Inverno_Fiore_Sbocciato

7. Il corbezzolo, antico frutto dimenticato della cucina popolare

Pianta versatile da coltivare in vaso oppure da piantare direttamente in giardino, dona colore ed allegria grazie ai suoi fiori bianchi che creano un gradevole contrasto con le tipiche bacche il cui colore vira dal giallo al rosso.
È una pianta che resiste molto bene ai climi invernali, inoltre possiede proprietà medicamentose e frutti edibili, che trovano largo impiego nella cucina popolare.

Corbezzolo

8. L’ Edera, brillante anche sotto la neve

L’Edera è una pianta rampicante sempreverde particolarmente apprezzata per le sue foglie molto decorative e di un bel colore verde lucido. La forma a cuore delle sue foglie e la sua particolare capacità di svilupparsi facilmente su muri ed alberi, avvinghiando saldamente rami e radici, hanno reso l’Edera il simbolo dell’amore romantico in grado di crescere ovunque.

edera_muro_pietra

Queste, ovviamente, sono solo alcune delle numerose piante in grado di resistere alle rigide temperature invernali. Continua a seguire il nostro blog per saperne di più oppure contattaci, saremo felici di aiutarti.

Condividi con:

Potrebbe interessarti anche:

  • Cerchi degli specialisti per la cura del verde residenziale e industriale?

    Compila il seguente form, ti risponderemo al più presto.

    • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.