News

Come colorare il giardino con primule, anemoni e giacinti

Come colorare il giardino con primule, anemoni e giacinti

Posted on | Pubblicato in Nel giardino, Notizie, Piante

Questa è la stagione dell’anno in cui potete trovare il più ampio e variegato assortimento di piante e fiori per il vostro terrazzo e giardino.

Allora largo alla creatività e al colore!

    • La primula

      La primula in giardino - Dal Ben Giardini Treviso

      E’ il fiore primaverile per eccellenza, non può mancare nei giardini che stanno riprendendo vita.
      Colorate e allegre.
      Le primule richiedono pochissime cure e hanno il potere di mettere allegria, proprio perché quando sbocciano vuol dire che la primavera è arrivata.
      Quelle che troviamo in commercio solitamente sono le primule polyantha, ma in realtà ne esistono moltissime specie e alcune di loro abitano i luoghi più impervi del pianeta grazie alla capacità di resistenza che possiedono.

 

    • L’anemone

      Anemone in giardino - Dal Ben Giardini Treviso

      Il suo nome significa “bello”, la mitologia greca racconta sia nato dalle lacrime di Venere.
      E’ una pianta vigorosa e facile da coltivare, non avendo particolari esigenze, ama il sole o la mezz’ombra, preferisce il terreno umido fino alla fine della fioritura, ma non i ristagni d’acqua.
      Sono caratterizzati da grandi fiori di colore rosso, blu, bianco, rosa o viola. Gli anemoni possiedono anche alcune proprietà curative: hanno infatti un’azione sedativa ed analgesica.

 

  • Il giacinto

    I giacinti - Dal Ben Giardini Treviso

    I suoi colori vanno dal bianco al viola scuro, passando da tutte le sfumature di rosa, rosso, blu, giallo e arancione, hanno un profumo delizioso e intenso.
    I giacinti si possono coltivare anche all’interno per ottenere una fioritura più precoce, in generale non richiedono cure particolari. È consigliabile togliere i fiori appassiti per evitare la formazione di semi dannosi per la pianta.
    I giacinti sono perfetti in cespugli e bordure, combinati a piante perenni come le viola, coltivabili anche in compagnia di altri bulbi a fioritura primaverile come i tulipani o i narcisi.

Curiosità: I fiori primaverili vengono usati non solamente per creare composizioni originali e profumate, ma anche per decorare dolci e torte e per condire determinati tipi di insalate.

Se vuoi qualche consiglio in merito alla progettazione di un giardino, non esitare a contattarci.

Potrebbe interessarti anche:

  • Cerchi degli specialisti per la cura del verde residenziale e industriale?

    Compila il seguente form, ti risponderemo al più presto.

    • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.